sabato 8 marzo 2008

Auguri a tutte le Donne

Ho preparato una rivisitazione della torta mimosa,che dedico a tutte le donne che a parer mio andrebbero festeggiate 365 giorni all’anno.


Mimosa monoporzione
Ingredienti
Per la pasta margherita
200 g zucchero
150 g tuorli
125 g uova intere
100 g farina “00” W 200-220
100 g fecola di patate
50 g burro
1 stecca di vaniglia
Per la farcia
1 l crema chantilly al 50 %
Per la bagna al brandy e arancia
200g acqua
100 g zucchero
1 arancia (solo la buccia)
70 g brandy
Zucchero al velo
Crema pasticcera
Panna montata

Preparazione
Prepariamo la pasta margherita,montando le uova con lo zucchero e la polpa della bacca di vaniglia,fino ad ottenere una massa schiumosa molto compatta,quindi aggiungiamo i tuorli e continuiamo a montare,l’aggiunta di tuorli nel composto gia montato comporta l’esplosione della massa grazie ai fili sottili della frusta che portano,una maggiore capacità d’assorbimento di piccole bolle d’aria che ci permettono di ottenere un composto con una schiuma compattissima.
Inseriamo le polveri precedentemente unite e setacciate,ed incorporiamo con cura dall’alto verso il basso portando attenzione a non smontare la massa,in fine aggiungiamo il burro fuso alla temperatura di 40°.
Stendiamo il composto su le teglie imburrate e cuociamo a 170-180° per circa 20-25 min.
Prepariamo la bagna,portando a bollore l’acqua con lo zucchero e la scorza d’arancia,lasciamo in infusione per 15-20 min,quindi togliamo le bucce ed aggiungiamo il brandy.
Rivestiamo le semisfere di uno stampo in silicone con dei dischi spessi 1 cm di pasta margherita inzuppati con la bagna al brandy,riempiamo con la crema chantilly e chiudiamo con un disco dello stesso diametro della semisfera,riempiamo allo stesso modo le altre semisfere e lasciamo in frigorifero per circa 4-5 ore,quindi rovesciamo lo stampo e spalmiamo la superficie delle semisfere con della crema pasticcera,quindi tagliamo a cubetti il resto della pasta margherita e ricopriamo le semisfere con questi,infine spolverate con zucchero al velo e decorate con qualche ciuffo di panna montata.

3 commenti:

Aiuolik ha detto...

Grazie degli auguri e della torta!

Ciao,
Aiuolik

Chef Vellino ha detto...

Aiuolik,oltre che un dovere è sopratutto un piacere.

Cuocapercaso ha detto...

NIcolo' sei un vero gentiluomo, grazie! :-))


Grazia

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails