venerdì 6 novembre 2009

Croissant con LIEVITO MADRE


Finalmente un po’ di tempo per postare qualcosa sul mio blog e visto che è da un bel po’ che non posto niente per recuperare il tempo perso oggi pubblicherò, quella che secondo me è una ricetta stratosferica, in altre parole i croissant sfogliati al burro con lievitazione NATURALE.

Si parte!!!

Ingredienti

500g farina forte W360

200g lievito madre in forza

200g burro +250g per sfogliare

150g zucchero

4 uova

1 pizzico di sale

Aromi

Preparazione

Impastare la farina con il LM e le uova, a meta impasto unire lo zucchero e incorporare a bassa velocità, ripetere la stessa operazione anche per il sale.

In fine unire il burro e gli aromi e lavorare la pasta fino a ottenere un impasto lucido ed elastico.

A questo punto lasciamo puntare l’impasto all’interno di una bacinella coperta di nylon in frigo per una notte.

Il giorno seguente, prendete la pasta stendetela con il mattarello a uno spessore di circa 1 cm, adagiate un rettangolo di burro (che avrete creato fra due fogli di c. forno con l’ausilio del mattarello) che copra i 2/3 della pasta, in modo da poter sovrapporre il 1/3 libero sopra il burro e il resto libero piegato sopra la pasta stessa come se stesse facendo una piega a 3.

Stendete la pasta così piegata con la visione delle pieghe di fronte a voi e fate una piega a 3 come questa.

Avvolgete nel nylon e mettete in frigo per 45 min,

ristendete la pasta fate una piega a tre mettete di nuovo in frigo per altri 45 min, dopo di che ripetete un’altra volta la stessa operazione anche per l’ultima piega.

A questo punto non vi resta che stendere la pasta a 1 cm scarso di spessore, tagliare dei triangoli isosceli,



arrotolarli,

farli lievitare al caldo per 8 ore

o se preferite congelarli, in modo tale da toglierli dal congelatore la sera prima e la mattina dopo infornarli a 180° per 20 min circa e goderveli per la vostra dolce colazione.





22 commenti:

Elisa80 ha detto...

Che cosa vedono i miei occhi ..... uhmmm un morso glielo darei volentieri anche se i dolci non sono la mia passione, questi hanno l'aria di essere veramente eccezionali Bravissima

Chef Vellino ha detto...

Ciao Elisa,benvenuta nel mio blog,mi fa piacere ti piacciano,devo ammettere che dietro c'è un gran lavoro,ma come puoi notare il risultato ne fà valere davvero la pena.
P.S.Io sono un uomo

Aiuolik ha detto...

Bentornato nella blogsfera! E cosa vedono i miei occhi...sono tornata venerdì da parigi e ovviamente ogni colazione non poteva mancare il croissant!

Andrea ha detto...

Commento Off Topic:

Ciao! Sono l'amministratore del blog "Ricette Blog". Che ne pensi di uno scambio link? :)

Blogroll di "Ricette Blog"

ABBI FIDUCIA NEL SIGNORE ha detto...

Ciao chef, vengo a trovarti dopo una lunga assenza, spero tutto vada bene, belli i tuoi cornetti, li faccio anch'io con pasta madre , ma con meno burro,vienimi a trovare nel mio blog qualche volta se hai tempo, so' che ne hai poco, sei stato sempr tanto gentile con me, da insegnarmi a fare il pane integrale grazie e buon lavoro!!!
http://wwwlabuonacucina.blogspot.com/

raffaele ha detto...

era tempo che cercavo una ricetta per dei cornetti e con le tue spiegazioni e le foto sei stata davvero 'convincente'.
Grazie mille, ti farò sapere il risultato!

elisa ha detto...

mamma mia sono davvero da urlo...complimentissimi me le segno subito..come ho fatto anche del tuo blog..davvero interessante segnato tra i miei giri...poi sei veneto come me...ciaooo

banShee ha detto...

Ciao :)

Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

Raccolta ricette di cucina


Spero di averti incuriosita. :P

Ti auguro buona giornata,

elena.

ilcucchiaiodoro ha detto...

Davvero strabilianti!!! Complimenti!!! Mi sa che è arrivato il momento che anche io prepari la pasta madre...

paolo.vendramin ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
paolo.vendramin ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
paolo.vendramin ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
paolo.vendramin ha detto...

complimenti ! ma come hai fatto a farli lievitare cosi tanto senza fare i tre rinfreschi classici ?

Anna ha detto...

mm che golosità!! complimenti. Ciao Anna

Anonimo ha detto...

Complimenti ottimo sito! Io ultimamente ho trovato ricette molto interessanti anche su questo Chefperungiorno.it!

DOLCI ACQUE DI TERRE BIANCHE ha detto...

sono favolosi
e devono essere anche buoni
spero di riuscirci anch'io
a farli cosi'
ciao
katya

Nicoletta ha detto...

"Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
Per sfogliarlo gratis clicca qui:

http://www.openkitchenmagazine.com/

Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

Un abbraccio,
il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

elia ha detto...

very bueno man!

Anonimo ha detto...

ho eseguito la ricetta in modo identico al tuo e nn sn proprio cresciuti posso sapere perkè???poi la pasta madre va sciolta nel latte o acqua perkè se hai notato si formano i grumi nn si scioglie bn solo nella farina e uova!!!

Nicolò Vellino ha detto...

mi sembra molto strano, ma hai pulito il lievito dalla crosticina esterna?
questa è una ricetta che faccio spessissimo e mi viene sempre,l'importante è che il lievito madre sia in forza,ovvero tre rinfreschi in un giorno prima di metterlo nell'impasto.
Oppure non sò magari hai usato uova piccole,io di solito le peso,4 uova devono pesare 220,prova poi fammi sapere,mi spiace non ti siano venuti visto il lavoro che c'è dietro.
Ciao spero d'esserti stato d'aiuto.

falu ha detto...

Anch'io ho provato a farli seguendo il tuo procedimento ma c'è qualcosa che non funziona nella lievitazione. Per essere più chiaro ho usato farina Manitoba che ha una forza di 350, lievito madre rinfrescato 3 volte prima di impastare. l'impasto è rimasto una notte in frigo(ovviamente al freddo non è cresciuto), poi la mattina seguente ho sfogliato per 3 volte come scritto nella ricetta e poi ho fatto i croissant messi a lievitare per 8 ore ma assolutamente nulla. L'impasto va subito messo in frigo o deve stare qualche ora fuori per attivare i lieviti?

Nicolò Vellino ha detto...

L'impasto va messo in frigo in modo tale che la pasta sia più elastica,per la sfogliatura,la lievitazione vera e propria la fà a croissant finito messo sulle placche e fatto lievitare tutta la notte a temp. amb. d'estate almeno 25-28 gradi o in inverno dentro il forno di casa spento ma con la luce accesa.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails