giovedì 30 ottobre 2008

Crostata al limone


Ingredienti
Per la pasta sablée
110 g farina debole w 180-200
65 g burro
30 g zucchero al velo
25 g d’uovo
½ bacca di vaniglia
Buccia grattugiata di limone
Per la crema
200 g crema al limone
q b limoncello
Gelatina per torte
Cioccolato bianco
Per la meringa cremosa
150 g panna
60 g meringa all’italiana

Preparazione
Iniziamo dalla sablée ,lavorando il burro con l’aiuto delle fruste elettriche,fino ad ottenere una crema,aggiungiamo zucchero al velo e continuiamo a mescolare,versiamo anche la farina setacciata sempre mescolando,fino ad ottenere un composto tipo pangrattato,uniamo l’uovo,gli aromi e finiamo di mescolare a completo assorbimento.
Lavoriamo velocemente l’impasto,l’avvolgiamo con della pellicola e mettiamo a riposare in frigo per 3 ore.Tolto dal frigo lavoriamo il tanto di ottenere un panetto,stendiamo ad uno spessore di 3mm,traforiamo per bene la superficie in modo che in cottura non gonfi,tagliamo con l’aiuto di un coppapasta una base tonda con cui rivestiremo degli anelli da 16 cm di diametro,quindi riempiamo i contenitori di pasta Sablèe con dei fagioli in modo che in cottura non aumentino di volume,cuociamo in forno a 170° per circa 20 minuti.
Lavoriamo con le fruste la crema fredda,uniamo il limoncello e lavoriamo fino ad ottenere una crema liscia e priva di grumi.
Con del cioccolato bianco fuso spennelliamo il fondo della pasta sablée in modo da isolarla,quindi una volta rappreso versiamo la crema al limone,decoriamo con fettine di limone,glassiamo con la gelatina e orniamo la crostata con ciuffetti di meringa e dello zucchero tirato con all’interno della buccia di limone grattugiata.

13 commenti:

manu e silvia ha detto...

Davvero unica e buonissima!! Poi la presentazione è perfetta!!
un bacione

michela ha detto...

Nicolò..che magnifica torta!!!
Grazie.
La frolla sablè poi io l'adoro.
ciao
buon we.

cuochetta ha detto...

molto buonaaaaaa
ma dimmi per farina debole va bene una comunissima doppiozero?
ciao
Anna

judis1 ha detto...

Ciao. Complimenti per questa stupenda crostata. Ma ci scriveresti anche la ricetta della crema al limone?
Grazie mille e a presto
Giuseppe

Aiuolik ha detto...

Non penso di conoscere la pasta sablée, ma è facile da preparare? Facile non per uno chef, ma per noi comuni mortali?

Ciaooo,
Aiuolik

Chef Vellino ha detto...

Manu e Silvia,grazie sei davvero molto gentile.

Michela,anche secondo me la friabilità della pasta sablèe e inimitabile.

Cuochetta,non è detto che la "00" del supermercato possa andar bene,ve ne sono diversi tipi,ma puoi fare una prova,stringi un po' di farina nel pugno se quando lo apri la farina rimane ammassata tipo gnoccolone può andar bene mentre se quando riapri il pugno non risulta ammassata non va bene perchè vuol dire che è forte,se cosi dovesse essere puoi tagliarla con il 25-30% di fecola di patate.

Judis1,la crema al limone e una semplice pasticcera,con buccie e succo di limone in aggiunta.

Aiuolik,la pasta sablèe e facilissima da fare,l'importante e lavorarla il meno possibile,un pò come la frolla e farla riposare in frigo prima di utilizzarla,provala vedrai che non è affatto difficile.

Cuocapercaso ha detto...

che bello rileggerti Nicolo'! :-)))

GianMaria Le Mura ha detto...

Ciao bello come va?
OOO..mi raccomando di esserci al ristorante ve?

Mietta-Svetlana ha detto...

wau, que bonita la tarta!

Chef Vellino ha detto...

Ciao Grazia,mi fa piacere sentirti,ultimamente sono stato piuttosto occupato.
Un abbraccio

Gianmaria,ci tengo ad esserci,ma ricordati di avvisarmi in anticipo,perche da Dicembre sono in stagione in Val di Fassa.

Mietta,benvenuta nel mio blog e grazie.

Anonimo ha detto...

Gent. Chef
La sua grandezza si misura dalla sua modestia e dall'eccellenza dei piatti che cucina
Questa torta è spendida , la cucinerò con amore
Grazie ancora per quanto vorrà ispirarci
Caterina Anastasio

Chef Vellino ha detto...

Caterina,benvenuta sul mio blog e grazie mille per i complimenti.

bellina ha detto...

c'e' da imparare.nice

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails